DISCOGRAFIA / ALBUM

Aisthànomai, Il Dramma della Coscienza

22.02.2008 © Romina Daniele/ RDM Records

1. Intro (3:12)

2. Materia [Matter] (5:11)

3. Entr'acte (2:00)

5. Dix ans, vingt ans (2:00)

6. Nuit sur les Champs Élysées (take 1)

7. Nuit sur les Champs Élysées (take 2) (3:04)

8. Sguardo (take 1) [Glance] (3:30)

9. Sguardo (take 2) (4:32)

10. Fallacità (take 1) [Fallaciousness] (3:41)

11. Fallacità (take 2) (2:15)

12. La prova [The proof] (7:18)

13. Poesis I (9:09)

14. Poesis II (4:44)

15. All'esterno di me [Outside me] (4:48)

16. Vero (remake I) (2:52)

17. Vero (remake II) (1:43)

Romina Daniele ha vinto il prestigioso Premio Demetrio Stratos e, ad ascoltare questo suo nuovo lavoro, evidenzia non solo doti vocali, potenza e versatilità, ma un notevole talento nell'interpretare il senso della musica, tutto ciò non disgiunto da virtù compositive.

Aisthànomai può essere letto/ascoltato come un lavoro teorico, come un'antologia programmatica, come un corpo poetico-sonoro integrale.

Nel primo caso è indispensabile calarsi nei testi del booklet dove si approfondiscono temi e profili dell' 'estetica'. "Voce-Materia-Natura. Elettronica-Suono-Tecnica. Lingua-Testo-Concetto. Ecco i tre territori in cui si dirama e attua Aisthànomai... E sui quali si situa la mia legge di non condizione conoscitiva: come fine espressivo deliberatamente perseguito." Sotto il secondo aspetto si manifestano affascinanti soluzioni interpretative/ esecutive. La trasfigurazione della forma canzone attraverso cambiamenti organici della voce (Materia), l'assimilazione vocalità-elettronica (Echo, Vero Remake II), la sperimentazione drammatica sul testo-voce (Dix ans, vingt ans), la sound poetry (Vero Remake I), la canzone-teatro totalizzante (Poesis I) (...) Aisthànomai è soprattutto incontro sensoriale (se non sensuale) con il corpo sonante della donna, nell'urgenza (nell'impatto) della riunificazione: "Io non godo di tutta la felicità,ricorda, essa è due parti: ed entrambe hanno il vuoto." (...) Ma occorre avere il coraggio di addentrarsi nel labirinto della voce. [D. Capuano, BLOW UP MAGAZINE 119.]

>> Linea Teorica di Romina Daniele

>> Video Preview >> Comunicato Stampa >> Booklet completo con testi

Booklet completo con testi

Video Preview